.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Fukushima. Eccrr: «Ampliare a 100 km la zona di evacuazione. 200.000 casi di cancro entro 50 anni» 
contributo inviato il 4 aprile 2011, via ermeterealacci
LIVORNO L'European committee for radiation risk (Eccrr) ha chiesto al Giappone di ampliare la zona di evacuazione a 100 km da Fukushima per evitare rischi di cancro tra i 3 milioni di persone che vivono in questa zona. Secondo le previsioni dell'Eccrr, 200.000 persone che vivono entro questo raggio nei prossimi 50 anni svilupperanno problemi ... (continua)

TAG:  NUCLEARE  GIAPPONE  FUKUSHIMA  ACQUA  RADIOATTIVA  MARE  PERDITA  REATTORE 2  EUROPEAN COMMITTEE FOR RADIATION RISK  ECCRR  FASCIA  EVACUAZIONE  RISCHIO  CANCRO 

team_realacci 0 commenti
Nucleare: Giappone, perdita radioattiva da centrale di Fugen 
contributo inviato il 12 ottobre 2009, via ermeterealacci
Tokyo, 12 ottobre 2009. Un operaio giapponese e' stato esposto a radiazioni mille volte superiori al livello standard stabilito dal governo giapponese, in base alle rilevazioni dell'Agenzia per l'energia atomica nipponica (Jaea), nell'incidente accaduto giovedi' scorso nella centrale nucleare di Fugen, prefettura di Fukui, a ovest di Tokyo. ... (continua)

TAG:  NUCLEARE  GIAPPONE  CENTRALE  FUGE  PERDITA  RADIOATTIVA 

team_realacci 0 commenti
Contaminazione radioattiva in Calabria: fare piena luce sulla vicenda 
contributo inviato il 4 settembre 2009, via ermeterealacci
Ai Ministeri dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare  del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali Per sapere, premesso che , il 31 agosto ultimo scorso il Tg1, nell’edizione delle ore 20, ha aperto con la notizia di una forte contaminazione radioattiva in un’area molto vasta in provincia di Cosenza, tra i comuni ... (continua)

TAG:  RIFIUTI  CALABRIA  CATANZARO  TRAFFICO  RIFIUTI TOSSICI  INTERROGAZIONE  CONTAMINAZIONE  PARLAMENTARE  COSENZA  SMALTIMENTO  VELENI  NAVI  ILLECITO  AIELLO CALABRO  RADIOATTIVA  RADIOATTIVI  SERRA D’AIELLO  FIUME OLIVA  AFFONDAMENTI  RISCHI SANITARI 

team_realacci 0 commenti