.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Ecomafia, il crimine paga: tra cemento e rifiuti affari da 16 miliardi l'anno 
contributo inviato il 4 luglio 2012, via ermeterealacci
ROMA - 33.817, tanti sono stati i reati ambientali scoperti nel 2011, quasi 93 al giorno, il 9,7% in più rispetto al 2010. Aumentano i reati contro il patrimonio faunistico, gli incendi boschivi, i furti delle opere d’arte e dei beni archeologici. Triplicano gli illeciti nel settore agroalimentare. E sono già 18 le amministrazioni comunali ... (continua)

TAG:  ECOMAFIA  RAPPORTO  LEGAMBIENTE  REATI  AMBIENTALI  CODICE  PENALE 

team_realacci 0 commenti
Intercettazioni, parla Alfano "Disposto a modificare il ddl" 
contributo inviato il 5 luglio 2009, via LaDemocraziaNelPaeseDelleMeraviglie
Dopo lo stop del presidente della Repubblica interviene il ministro della Giustizia "Mai pensato alla fiducia o ad un percorso a rotta di collo al Senato" Franceschini: "Il governo riveda il testo. Così, lotta al crimine indebolita" ... (continua)

TAG:  BERLUSCONI  LODO ALFANO  COSTITUZIONE  ALFANO  MINISTRO  PD  IDV  PENALE  PROCESSO  SOSPENSIONE PROCESSI  REPUBBLICA  GIORNALISTI  SENATO  COLLE  PRESIDENTE NAPOLITANO  INTERCETTAZIONI  EDITORIA  GOVERNO  COMMISSIONE GIUSTIZIA  CAMERA   

cerve87 0 commenti
Intercettazioni, l'appello dei magistrati 
contributo inviato il 11 giugno 2009, via LaDemocraziaNelPaeseDelleMeraviglie
Il governo dei furbacchioni insiste e prosegue, imperterrito, nel suo intento: trasformare l'Italia in un regime moderno. La camera ha già approvato il decreto sulle intercettazioni, nonostante le vibranti proteste dell'opposizione, della magistratura, dei giornalisti (quelli veri) e di altre personalità varie, come Beppe ... (continua)

TAG:  BERLUSCONI  DECRETO  GOVERNO  INFORMAZIONE  SENATO  MAGISTRATURA  INTERCETTAZIONI  CAMERA  VOTO  PARLAMENTO  OPPOSIZIONE  RIFORMA  COLPEVOLE  LIBERTÀ  GIUSTIZIA  SICUREZZA  PUBBLICO  CITTADINI  SEGRETO  PENALE  VIETATO  NORME  INVESTIGARE 

cerve87 0 commenti
NON SONO POSSIBILI RIFORME DELLA GIUSTIZIA SENZA CONOSCERE IL CONTESTO 
contributo inviato il 4 novembre 2008
La indicazione di possibili soluzioni ai problemi della amministrazione della giustizia presuppone una analisi corretta su quali siano le ragioni che hanno determinato l’accentuarsi delle sue principali problematiche. E, poiché i dati statistici posizionano la crisi all’indomani delle grandi riforme degli anni che vanno dal 1989 al 2000, è ... (continua)

TAG:  GIUSTIZIA  RIFORME  STATISTICHE  INDICATORI  TORNELLI  ORGANIZZAZIONE  CIRCOSCRIZIONI  CIVILE  PENALE  DIRIGENZA  PUBBLICO MINISTERO   

claudio.nunziata 0 commenti