.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Agenzia per la sicurezza nucleare: chi l'ha vista? 
contributo inviato il 21 settembre 2011, via ermeterealacci
Roma, 21 settembre 2011 “La richiesta di chiarimenti dopo quanto accaduto all’impianto francese di Marcoule erano legittimi, visto la reticenza e l’opacità che spesso ha accompagnato l'informazione sugli incidenti nucleari. Quanto accaduto ci permette di tornare su tre questioni aperte che riguardano il nostro paese. La prima: l’Agenzia per la ... (continua)

TAG:  AGENZIA  SICUREZZA  NUCLEARE  IMPIANTO  FRANCESE  MARCOULE 

team_realacci 0 commenti
A Catania piu' grande fabbrica pannelli solari 
contributo inviato il 8 luglio 2011, via ermeterealacci
In Italia è boom dell'energia solare e, a Catania, nasce la più grande fabbrica di pannelli fotovoltaici del Paese. A inaugurare l'impianto di 3Sun, sono Enel, Sharp e Stmicroelectronics, che hanno investito 70 milioni di euro ciascuno, oltre a 49 milioni di project finance e di incentivo pubblico. La fabbrica, nella fase iniziale, occuperà 280 ... (continua)

TAG:  CATANIA  IMPIANTO  SOLARE  PANNELLI  FOTOVOLTAICI  ENEL  SHARP  STMICROELECTRONICS 

team_realacci 0 commenti
Traffico illecito di rifiuti: sequestrato l'impianto della Riso Scotti Energia 
contributo inviato il 17 novembre 2010, via ermeterealacci
MILANO - L’impianto di coincenerimento Riso Scotti Energia S.P.A., una delle società della galassia del gruppo Riso Scotti, nel Comune di Pavia, è stato posto sotto sequestro: utilizzava nella produzione di energia elettrica e termica, oltre alle biomasse vegetali, rifiuti di varia natura - legno, plastiche, imballaggi, fanghi di depurazione di ... (continua)

TAG:  TRAFFICO  ILLECITO  RIFIUTI  SEQUESTRATO  IMPIANTO  RISO SCOTTI ENERGIA  GIORGIO RADICE  PAVIA  DIRTY ENERGY 

team_realacci 0 commenti
L'altra Thyssen 
contributo inviato il 15 giugno 2009, via LaDemocraziaNelPaeseDelleMeraviglie
Stefania Maurizi, l'Espresso Polveri nell'aria. Rifiuti che finiscono in un affluente del Tevere. Laghetti di veleni. L'acciaieria di Terni nel mirino delle inchieste   Stabilimento della Thyssen a Terni È una patina grigia, chiarissima, che si deposita ovunque: la noti accumulata ai margini della strada, ma ... (continua)

TAG:  TERNI  FABBRICA  INDUSTRIA  POLVERE  PROCURA  AMBIENTALE  FIUME  ARIA  THYSSEN  UMBRIA  AUTORIZZAZIONI  CASCATA  IMPIANTO  LAVORO  OPERAI  MORTE  FIAMME  METALLURGICA  PERSONE  KRUPP  NEVE  COLOSSO  POLMONE  ACCIAIO 

cerve87 0 commenti