.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Emergenza rifiuti in Campania, la Camera approva il decreto 
contributo inviato il 21 dicembre 2010, via ermeterealacci
La Camera dà il via libera al decreto sull'emergenza rifiuti che ora passa all'esame del Senato. Il provvedimento toglie le discariche di Andretta (Av), Cava Vitiello (a Terzigno, Na) e Serre (Sa) dall'elenco delle discariche da realizzare in Campania e indica i poteri del governatore della Campania in materia. Il presidente della regione, ... (continua)

TAG:  EMERGENZA  RIFIUTI  NAPOLI  CAMPANIA  CAMERA  DECRETO RIFIUTI  DISCARICHE  CAVA VITIELLO  ANDREATTA  SERRE  DIFFERENZIATA 

team_realacci 0 commenti
Rifiuti: Sistri e provincializzazione rifiuti Campania in milleproroghe 
contributo inviato il 21 dicembre 2010, via ermeterealacci
Roma, 20 dicembre 2010   “Nel decreto sui rifiuti in discussione oggi in Parlamento è stato introdotto il rinvio di un anno della provincializzazione per la gestione dei rifiuti. E’ una decisione positiva soprattutto perché in questo modo non si penalizzeranno i comuni virtuosi che effettuano la raccolta differenziata. Ma dal momento che ... (continua)

TAG:  DECRETO RIFIUTI  RIFIUTI  CAMPANIA  EMERGENZA  RINVIO  PROVINCIALIZZAZIONE  GESTIONE  SISTRI  MILLEPROROGHE  SISTEMA  TRACCIABILITÀ  SMALTIMENTO 

team_realacci 0 commenti
Politica dei rifiuti a Napoli 
contributo inviato il 22 novembre 2010, via DISCUTENDOINSIEME
Comunicato stampa dal sito Deputatipd.it       Rifiuti: Bossa, sconcertante mancato invio del decreto a Napolitano La destra è nel pallone "È sconcertante che il presidente della Repubblica non abbia ancora ricevuto il testo del decreto varato giovedì dal Governo. Sull'emergenza rifiuti a Napoli la destra ... (continua)

TAG:  RIFIUTI  NAPOLI  GOVERNO  DECRETO RIFIUTI  NAPOLITANO 

verduccifrancesco 0 commenti
L’Italia nucleare 
contributo inviato il 13 settembre 2009, via LaDemocraziaNelPaeseDelleMeraviglie
Sono dieci i siti prescelti dal governo per la realizzazione delle quattro centrali nucleari, senza contare i depositi delle scorie. Il tutto avviene nel silenzio più assoluto. Il tutto e il niente si ripropongono continuamente in Italia. Come dire: sappiamo tutto e non sappiamo niente. O meglio, non vogliamo rivelarvelo, non ancora. ... (continua)

TAG:  CENTRALE NUCLEARE SARDEGNA  SITI COSTRUZIONE NUCLEARE  NUCLEARE ITALIA  SOGIN  GOVERNO  NUCLEARE ITALIA  PROGRAMMA NUCLEARE ITALIA  ATOMO ITALIA  SILVIO BERLUSCONI  DECRETO RIFIUTI  REQUISITI INSEDIAMENTO NUCLEARE 

cerve87 0 commenti