.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Ecomafia 2012: situazione grave. Introdurre reati ambientali nel codice penale 
contributo inviato il 4 luglio 2012, via ermeterealacci
Roma, 4 luglio 2012   “La criminalità organizzata è ormai penetrata in modo stabile e preoccupante anche al Nord. I reati contro l’ambiente non conoscono confini regionali e non possono più essere considerati un problema circoscritto al Centro e Sud del Paese. È questo uno dei dati più allarmanti che emergono dal Rapporto Ecomafia 2012 ... (continua)

TAG:  LEGAMBIENTE  REATI  CODICE PENALE  RAPPORTO  ECOMAFIA  AMBIENTALI 

team_realacci 0 commenti
L'ecomafia non va in crisi. Italia in testa nel "G5 della criminalità" 
contributo inviato il 4 giugno 2010, via ermeterealacci
ROMA - Nell'Italia indebolita dalla crisi c'è un'organizzazione in buona salute. E' l'ecomafia che non manca di liquidità perché nessuno si può rifiutare di pagare. Non ha bilanci in sofferenza perché nel 2009 è rimasta stabile incassando 20,5 miliardi di euro. Non ha il problema dei mercati che si chiudono perché guadagna spazio rafforzandosi ... (continua)

TAG:  ECOMAFIA  ECOMAFIE  2010  TRAFFICO  ILLECITO  RIFIUTI  ARCHEOMAFIA  LEGAMBIENTE  SAVIANO  GRASSO  ANIMALI  REATI  AMBIENTALI  ABUSIVISMO  EDILIZIO  CALCESTRUZZO  DELITTI CONTRO L'AMBIENTE  CODICE PENALE 

team_realacci 0 commenti
Fini propone una norma per non far candidare i corrotti. Ma c'è già 
contributo inviato il 23 febbraio 2010
Il Presidente della Camera Gianfranco Fini ha oggi dichiarato "Se domani il Parlamento approvasse col voto di tutti una leggina per cui chi è condannato con sentenza definitiva per reati contro la pubblica amministrazione per 5 anni non si può candidare, la pubblica opinione direbbe 'meno male', reagirebbe positivamente, e le ... (continua)

TAG:  FINI  CORROTTI  INTERDIZIONE  CODICE PENALE  LEGGE  POLITICA 

Anpo 0 commenti
il reato che non c'è 
contributo inviato il 14 settembre 2008, via dirittodiresistenza
In itaGlia se un comportamento non piace si può sempre dire che è stato infranto il codice penale. Come nel caso di sabina guzzanti si scopre che il reato di vilipendio al papa non esiste più, questo perchè i notabili del paese hanno testi di diritto risalenti a quando si sono laureati, e spesso dimenticano di aggiornarsi. Altrettanto spesso si ... (continua)

TAG:  CODICE PENALE  SABINA GUZZANTI  VILIPENDIO AL PAPA 

Satira 0 commenti
Appello per introdurre il reato di tortura nel codice penale italiano 
contributo inviato il 18 marzo 2008, via @Rumori di Fondo
L'articolo 13 della Costituzione Italiana recita: La libertà personale è inviolabile. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, né qualsiasi altra restrizione della libertà personale, se non per atto motivato dell'autorità giudiziaria e nei soli casi e modi ... (continua)

TAG:  TORTURA  DIRITTI UMANI  CODICE PENALE  G8 GENOVA 

sergio paoli 0 commenti