.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Quei miliardi al vento 
contributo inviato il 29 novembre 2010, via ermeterealacci
È un meccanismo complicato, ma si può riassumere così: comprare un certificato verde costa a un’azienda italiana molto di più che importare dall’estero energia dichiarata pulita, anche se non c’è alcuna vera garanzia che sia davvero tale, come ammette il sottosegretario Stefano Saglia. Conseguenza per il contribuente italiano: lo Stato si è ... (continua)

TAG:  ENERGIE  VERDE  CERTIFICATI  REPORT  IMPORTAZIONE  ENERGIA VERDE  CERTIFICATO VERDE  ALBERTO NERAZZINI  GREEN POWER 

team_realacci 0 commenti