.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Forte calo dei consumi di prodotti petroliferi 
contributo inviato il 16 marzo 2012, via ClaudiaCastaldini
Continua il calo complessivo dei consumi di petrolio, ma questa volta con cifre notevoli in un lasso di tempo breve, e con una marcata diminuzione del consumo di carburanti per i veicoli a motore. Secondo un comunicato diffuso dall'Unione Petrolifera, tra il mese di febbraio 2012 e lo stesso mese dell'anno precedente si registra una ... (continua)

TAG:  INQUINAMENTO  ENERGIA  ECONOMIA  PETROLIO  CARBURANTI  MOBILITÀ  BENZINA  TRASPORTI  CRISI ECONOMICA  GASOLIO 

Claudia Castaldini 0 commenti
Centralizzazione del rischio! 
contributo inviato il 8 settembre 2011, via fabiomarinelli
  Con l'IVA al 21% questa immagine rischia di diventare realtà: purtroppo già adesso i benzinai sono costretti a fare da cassieri per conto dello Stato e non sono protetti abbastanza. Se i carburanti e le autostrade aumenteranno ancora, dovranno essere venduti in gioielleria o in banca con scorta armata! Questa immagine ... (continua)

TAG:  IVA  AUTOSTRADE  AUTOMOBILI  CARBURANTI  BENZINA  DIESEL  21% 

fabio1963 0 commenti
Aerei dimezzeranno CO2 al 2050 
contributo inviato il 17 settembre 2010, via ermeterealacci
Ridurre drasticamente le emissioni inquinanti derivanti dal trasporto aereo, con il necessario supporto dei governi nazionali, chiamati a sostenere gli sforzi del settore. E' questo l'obiettivo delineato dalla Iata in vista della prossima assemblea dell'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile, a Montreal a partire dal 28 settembre. ... (continua)

TAG:  EMISSIONI  CO2  AEREI  AVIAZIONE  CIVILE  IATA  CAMBIAMENTO CLIMATICO  EFFICIENZA  CARBURANTI 

team_realacci 0 commenti
Dai biocombustibili al mico-diesel  
contributo inviato il 6 novembre 2008, via ecopd
Carburanti del futuro Dai biocombustibili al mico-diesel G. roseum può produrre idrocarburi direttamente dalla cellulosa, il principale composto che si trova nelle fibre vegetali il suo nome scientifico è Gliocladium roseum , è un fungo che ha una particolarità: è in grado di ... (continua)

TAG: 

simon.36 0 commenti