.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Fratelli Cervi non è il nome di una strada 
contributo inviato il 23 maggio 2011, via comemipiace
Per scrivere la recensione de I miei sette figli , di Alcide Cervi (Einaudi 2010), ho aspettato di aver visitato il Museo Cervi di Gattatico. E' stata un'esperienza emozionante; amo molto i musei storici, ma quelli (o le loro sezioni) dedicati al '900 e in particolare alla storia della Resistenza mi commuovono sempre. Mi sono commossa a La ... (continua)

TAG:  LETTERATURA  NAPOLITANO  CULTURA  RESISTENZA  LIBRO  RECENSIONE  I MIEI SETTE FIGLI  GIAN MARIA VOLONTÈ  EINAUDI  PERTINI  CALAMANDREI  ALCIDE CERVI  I MIEI SETTE FIGLI  GATTATICO  MUSEO CERVI  I SETTE FRATELLI CERVI 

dalle nebbie mantovane 0 commenti
Buon compleanno, Italia! 
contributo inviato il 16 marzo 2011, via Circolo7
Nel 150° dell’Unità ricordo i giovani patrioti che hanno impegnato la propria vita. I patrioti dell’800 hanno avuto un sogno e hanno saputo realizzarlo, unificando l'Italia. I patrioti del '900 ci hanno liberato dal fascismo e lasciato nella Costituzione i principi inalienabili di libertà, giustizia e uguaglianza. Sono ancora ... (continua)

TAG:  ITALIA  CENTOCINQUANTESIMO  BERSANI  CALAMANDREI  MANZONI  1821  GARBILADI  MAZZINI  UNITÀ  LEGA  RESISTENZA  ANTIFASCISMO  FASCISMO  PARTIGIANI  PATRIOTI  MARTIRI 

pdbergamo7circ 0 commenti
Il berlusconismo degli antiberlusconiani 
contributo inviato il 9 maggio 2009, via AlessandroNatale
Sono stati tantissimi i video e le frasi proposte sui social network per ricordare la ricorrenza dei sessantaquattro anni dalla liberazione dal nazifascismo . Un video in particolare mi ha colpito in negativo. Individuava i nuovi resistenti . Era evidente che il video fosse montato da persone di ambiente dipietrista . Più volte venivano ... (continua)

TAG:  BERLUSCONISMO  ANTIBERLUSCONIANI. DI PIETRO BERLUSCONI  TRAVAGLIO  GRILLO  ANDREOTTI  CALAMANDREI  MUSSOLINI 

Alessandro Natale 0 commenti
Per la scuola, Piero Calamandrei 
contributo inviato il 7 dicembre 2008, via pdmarconi
Quasi un mese fa, in una iniziativa scolastica tra docenti e genitori della scuola media statale Bagnera/Gherardi, abbiamo lanciato l'idea di un gruppo di sperimentazione che renda visibili e concreti gli effetti dello smantellamento della scuola pubblica voluto da un governo che non ama la cultura ed il pensiero critico. Alla Biblioteca ... (continua)

TAG:  SCUOLA  CALAMANDREI 

pdmarconi 0 commenti
La "Gelmini" vista 58 anni fa...(Piero Calamandrei) 
contributo inviato il 30 ottobre 2008
  […]Facciamo l’ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuole fare la marcia su Roma e trasformare l’aula in un alloggiamento per manipoli; ma vuole istituire, senza parere, una larvata dittatura. ... (continua)

TAG:  GELMINI  DITTATURA  CALAMANDREI 

lucaromeo23 0 commenti
Facciamo l'ipotesi 
contributo inviato il 30 ottobre 2008, via partitodemocraticoaq
«Facciamo l'ipotesi» Piero Calamandrei Facciamo l'ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuole fare la marcia su Roma e trasformare l'aula in un alloggiamento per manipoli; ma vuole istituire, senza ... (continua)

TAG: 

enzodurbano@hombres.it 0 commenti
L'IPOTESI DI CALAMANDREI 
contributo inviato il 29 ottobre 2008
Discorso pronunciato da Piero Calamandrei al III Congresso dell'Associazione a difesa della scuola nazionale (ADSN), a Roma l'11 febbraio 1950. " facciamo l'ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la costituzione, non la vuole violare in sostanza. non vuole ... (continua)

TAG: 

filippo1986 1 commento
La Scuola del (Fu) Obbligo - Capitolo II 
contributo inviato il 22 ottobre 2008, via OrgoglioDemocratico
Con 8 miliardi di tagli, la Scuola Pubblica Italiana è a pezzi. Quella Privata va a gonfie vele, riceve i soldi dallo Stato, continua a immettere nel mondo del lavoro orde di imbecilli senza un minimo di cultura che hanno il diploma solo perchè hanno tanti soldi per comparselo: questa è gente senza spina dorsale, che fa i 2 anni in uno, i 3 ... (continua)

TAG:  SCUOLA  GELMINI  TAGLI  PUBBLICO  PRIVATO  CALAMANDREI  GOVERNO  BERLUSCONI  IGNORANZA 

Pierpaolo Farina 0 commenti