.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Giannelli colpisce ancora: ABC, BCE & PD 
contributo inviato il 14 settembre 2012, via fabiomarinelli

TAG:  GIANNELLI  PD  BCE  RENZI  BERSANI  VOTA RENZI  D'ALEMA  CAMPER  PARTITO  PARTITO SIAMO NOI  MONTI  DRAGHI  MARIO  BCE ALTRO CHE ABC 

fabio1963 0 commenti
Effetto Draghi: Italia di nuovo protagonista in Europa 
contributo inviato il 10 settembre 2012, via achillepassoni
L’Italia è tornata protagonista in Europa. L’ho sostenuto tante volte riferendomi all’azione del governo Monti, che ha dato al nostro Paese una nuova credibilità e lo ha rimesso al tavolo decisionale dell’Unione in una fase così delicata per il futuro economico e politico del Continente. Ma stavolta mi riferisco in particolare a ... (continua)

TAG:  CRISI  ECONOMIA  UE  BCE  FINANZA  DEBITO PUBBLICO  DRAGHI  SPREAD 

Achille_Passoni 0 commenti
Lo “schiaffo” benvenuto di Draghi alla cancelliera Merkel 
contributo inviato il 6 settembre 2012, via Vincesko
Con uno “schiaffo” benvenuto alla cancelliera Merkel, che ieri [*] si era dichiarata contraria all’illimitatezza degli acquisti di bond  da parte della BCE, oggi – finalmente! –  il presidente della BCE, Mario Draghi, ha annunciata la decisione quasi unanime (ha votato contro soltanto il governatore della Bundesbank) della BCE di ... (continua)

TAG:  MERKEL  BCE  GIANNINI  DRAGHI  MONTI  SPREAD  ACQUISTI ILLIMITATI BOND 

magnagrecia 0 commenti
Le determinanti dello spread  
contributo inviato il 9 luglio 2012, via Vincesko
Anche un bambino, se glielo si spiega bene, capisce che la soluzione dello spread [*]   elevato dei BTP rispetto ai Bund tedeschi è nella modifica dello statuto della BCE, imposto dalla Germania. Tutte le altre – peraltro realizzate in maniera qualitativamente inadeguata o quantitativamente insufficiente - sono soltanto escamotage per ... (continua)

TAG:  CONTI PUBBLICI  BCE  MERCATI  VISCO  COMUNICAZIONE  DRAGHI  SPREAD  LAGARDE  SPENCE 

magnagrecia 0 commenti
L’Europa riparte da qui 
contributo inviato il 1 luglio 2012, via Vincesko
30 giugno 2012    L’Europa riparte da qui    Raffaella Cascioli http://www.europaquotidiano.it/dettaglio/135732/leuropa_riparte_da_qui   Lo spread [1] è un fatto complesso, le cui determinanti non sono sotto il controllo di nessun singolo governo (neppure della potente Germania, che peraltro ne sta ... (continua)

TAG:  BERLUSCONI  CRESCITA  MERKEL  BCE  AMMORTIZZATORI SOCIALI  MONTI  SPREAD  IMPOSTA PATRIMONIALE  CONSIGLIO UE 

magnagrecia 0 commenti
Monti si ferma a Bruxelles? 
contributo inviato il 26 giugno 2012, via morenobucciviareggio
E' ormai chiaro che oltre a cercare di attuare i punti dettati dalla BCE (Trichet e Draghi), punti che Berlusconi si rifiutò di adempiere, Monti abbia giocato molto bene in campo europeo e mondiale. Gode di solida reputazione e di indubbie capacità. Ha saputo da subito far coppia con Hollande per contrastare  la politica gretta della ... (continua)

TAG:  CRESCITA  UE  MERKEL  BCE  CONSIGLIO EUROPEO  MONTI  HOLLANDE  SOVRANITÀ NAZIONALE 

moreno bucci 0 commenti
Il solito Olli Rehn, l’amico del giaguaro 
contributo inviato il 22 giugno 2012, via Vincesko
Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ... (continua)

TAG:  MERKEL  BCE  DRAGHI  MONTI  SPREAD  OLLI REHN  IMPOSTA PATRIMONIALE  EUROBOND  TTF  CAPITALI SCUDATI  CAPITALI-OMBRA 

magnagrecia 0 commenti
Le promesse da marinaio della “bottegaia” Merkel 
contributo inviato il 17 maggio 2012, via Vincesko
  16 maggio 2012 Cresce solo la Germania. L’Italia è in recessione, Monti gioca le sue carte http://www.europaquotidiano.it/dettaglio/134717/cresce_solo_la_germania_litalia_e_in_recessione_monti_gioca_le_sue_carte   La crisi economica, scoppiata in USA nel 2008, ormai dura in Europa da quattro anni, in particolare nei Paesi ... (continua)

TAG:  USA  EUROPA  MERKEL  SARKOZY  BCE  PARLAMENTO EUROPEO  DRAGHI  TTF  EUROUNIONBOND 

magnagrecia 0 commenti
Monti, il governo del sovrano 
contributo inviato il 25 febbraio 2012, via morenobucciviareggio
Il discredito europeo e internazionale del governoBerlusconi era tale che le sue dimissioni e la chiamata di Monti (dopo la suanomina a senatore a vita) è stata percepita come una benedizione dallastragrande maggioranza degli italiani. Una chiamata tutta giocata in punta di fioretto dalpresidente Napolitano che gli ha assegnato anche un “dies ad ... (continua)

TAG:  MONTI  NAPOLITANO  BERLUSCONI  BCE  FMI  UE  NUOVA ARISTOCRAZIA  PDL  PD  TERZO POLO  GOLLISMO ALL'ITALIANA 

moreno bucci 0 commenti
Le idee forza dei progressisti europei 
contributo inviato il 16 febbraio 2012, via archeodem
Se si mettono da parte le diversità di linguaggio, dovute alle fonti, agli obiettivi e ai differenti momenti in cui sono stati scritti, il documento pubblicato dall’Spd e dai Verdi tedeschi il 12 dicembre (www.nens.it), il programma elettorale reso noto dal candidato alle elezioni presidenziali francesi, il socialista Francois ... (continua)

TAG:  EUROPA  SPD  VERDI TERDESCHI  HOLLANDE  PROGRESSISTI  EUROPEI  PD  PNR  BCE 

roberto seghetti 0 commenti