.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Che è peggio... 
contributo inviato il 30 gennaio 2011, via GiovanniGambaro
Dunque, la smettiamo di etichettare le primarie come se fossero lotte di partito?  A Cagliari  ha vinto   un giovane... contro un esponente più che rodato! - uso un eufemismo -  Non li conosco, ma non importa.  Abbiamo un candidato, di tutti. Chiunque l'abbia sostenuto .  Calo di affluenza? ... (continua)

TAG:  PD  BERSANI  NAPOLI  PRIMARIE  BASSOLINO  CAGLIARI  VENDOLA  CABRAS  CIVATI  COZZOLINO  PROSSIMA ITALIA  ZEDDA 

Giovanni Gambaro 0 commenti
PRIMARIE A NAPOLI, COZZOLINO NON ASCOLTA IL SEGRETARIO ? ESPULSIONE DAL PD 
contributo inviato il 29 gennaio 2011
Brevissimo, se Cozzolino che ha vinto le primarie a Napoli, truffando. Gli si chiede di fare un passo indietro, se come dice lui non ascolta e non ascolta il segretario, ESPULSIONE, senza tanti giri di parole Altrimenti diamo adito al centrodestra e alle persone che hanno dubbi, di dire la polita è tutta uguale.  

TAG:  NAPOLI  PRIMARIE  COZZOLINO 

pmarmonti 0 commenti
«Rifiuti in mare», arrestati la vice di Bertolaso e il prefetto Catenacci Indagati Bassolino, Nocera e Nappi 
contributo inviato il 28 gennaio 2011, via ermeterealacci
NAPOLI - Marta Di Gennaro, ex vice di Guido Bertolaso alla Protezione Civile ed il prefetto Corrado Catenacci, ex commissario ai rifiuti della Regione Campania sono stati arrestati nell'ambito di un'operazione per reati ambientali eseguita in varie zone d'Italia dai carabinieri del Noe (Nucleo Operativo Ecologico) e dalla Guardia di Finanza di ... (continua)

TAG:  RIFIUTI  CRISI  NAPOLI  CAMPANIA  ARRESTATI  MARTA DI GENNARO  VICE  BERTOLASO  CORRADO CATENACCI  INDAGATO  BASSOLINO  LUIGI NOCERA  SMALTIMENTO ILLECITO  RIFIUTI  PERCOLATO  MARE 

team_realacci 0 commenti
Autorete del Bari.. 
contributo inviato il 26 gennaio 2011, via AntonioArmenante
L'autogol è un classico del calcio. Cercando video con questo tag su you tube, ci si imbatte in migliaia di filmati che mostrano clamorosi scivoloni delle difese di mezzo mondo. Quando da piccolo giocavo a calcio con gli amici del rione, ricordo che chi aveva la disavventura di incappare in un rimbalzo galeotto del super santos sull'asfalto o per ... (continua)

TAG:  PRIMARIE  NAPOLI  PD  2011  AMMINISTRATIVE  ODDATI  LIBERO MANCUSO  RANIERI  COZZOLINO 

Antonio Armenante 0 commenti
Tra Bersani e Bassolino 
contributo inviato il 25 gennaio 2011
Il Partito democratico riprende fiato. Con la vittoria di Merola a Bologna e Cozzolino a Napoli, Bersani segna un punto: per la prima volta da quando è partita l'opa di Vendola sul Pd, sono i candidati democratici a spuntarla nelle primarie, ridimensionando le poetiche ambizioni del governatore pugliese. È inevitabile, infatti, ... (continua)

TAG:  NAPOLI  BOLOGNA  MEROLA  COZZOLINOPRIMARIE 

redazionepd 54 commenti
Rifiuti a Napoli, la guerra dei sub-appalti dietro alla monezza per le strade 
contributo inviato il 13 gennaio 2011, via ermeterealacci
“ Mo subito ci dobbiamo dare una risposta. Mo che escono i camion avviate ad appicciarli (incendiarli, ndr)”. Parola di Salvatore Fiorito, tra i responsabili degli incendi agli auto-compattatori di Enerambiente, degli assalti al parco mezzi e alla sede della società che per conto del comune di Napoli si occupava della rimozione e trasporto dei ... (continua)

TAG:  CRISI RIFIUTI  NAPOLI  EMERGENZA  GUERRA  APPALTI  SUPAPPALTI  INCHIESTA  DIGOS  SALVATORE FIORITO  DAVIDECO  INCENDI  AUTOCOMPATTATORI 

team_realacci 0 commenti
Omicidio Vassallo, la morte del sindaco decisa dai pusher di Scampia 
contributo inviato il 12 gennaio 2011, via ermeterealacci
SALERNO (12 gennaio) - La morte di Angelo Vassallo, il sindaco di Acciaroli ammazzato lo scorso 5 settembre nel garage di casa mentre rientrava, sarebbe stata decisa da un’alleanza di pusher napoletani e salernitani, spacciatori allo sbando ed incattiviti. E i pusher che freddarono il sindaco con nove colpi di pistola sarebbero legati alla più ... (continua)

TAG:  OMICIDIO  SINDACO  POLLICA  ACCIAROLI  PIOPPI  ANGELO  VASSALLO  PUSHER  SCAMPIA  NAPOLI 

team_realacci 1 commento
La zona rossa della fiction. 
contributo inviato il 12 gennaio 2011, via generosobruno
Il 2010 ha lasciato, almeno, una buona notizia. Dietro i “book-blok”, gli scudi in gommapiuma con i titoli dei libri, dei cortei studenteschi, è in campo una nuova generazione che pone alla politica e non solo una radicale domanda di futuro. Una generazione che, faticando ad essere ciò che è, forse, riprende a ... (continua)

TAG:  ROMA  BERLUSCONI  ALGERIA  TUNISIA  PARTITO DEMOCRATICO  PD  GASPARRI  NAPOLI  MAGHREB  MOVIMENTO  UNIVERSITÀ  PRECARIETÀ  IRPINIA  FIOM  GELMINI  BISACCIA  REGIONE CAMPANIA  CALDORO  SCILIPOTI  SANT'ANGELO DEI LOMBARDI  L'ISOLA DEI CASSINTEGRATI  14 DICEMBRE 2010  BOOK-BLOCK  FRANCIA  ATENE  LONDRA  EUROPA 

generosobruno 0 commenti
Rifiuti, è giallo sulle discariche in provincia Cesaro: non abbiamo deciso niente 
contributo inviato il 5 gennaio 2011, via ermeterealacci
Intesa istituzionale a Palazzo Chigi sul piano rifiuti per Napoli: subito due discariche per l’emergenza. In particolare, riapre il sito di Macchia Soprana mentre un nuovo sito sarà aperto a Visciano. Ma il presidente della Provincia Cesaro, nel pomeriggio smentisce: «Il toto-sito è un gioco che sconsiglio vivamente a tutti, perché l'area non è ... (continua)

TAG:  NAPOLI  RIFIUTI  EMERGENZA RIFIUTI  DISCARICHE  MACCHIA SOPRANA  VISCIANO  SMETITA  CESARO  PIANO RIFIUTI 

team_realacci 0 commenti
Napoli e i rifiuti. La raccolta differenziata, secondo il wwf, a Napoli è possibile, anzi, è già in corso. 
contributo inviato il 28 dicembre 2010, via DISCUTENDOINSIEME
Il mattino Secondo le rilevazioni sul campo di Wwf Ricerche e Progetti ed una video inchiesta sul ‘porta a porta’ in 7 quartieri del Comune di Napoli che coinvolge 130.000 abitanti, pari al 13% della popolazione partenopea si sta effettuando con successo la raccolta differenziata che ha ‘risparmiato’ alla discarica ben il 66,09% dei ... (continua)

TAG:  RIFIUTI  RACCOLTA DIFFERENZIATA  NAPOLI  CALDORO  REGIONE 

verduccifrancesco 0 commenti