.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
I beneficiari del caos 
contributo inviato il 26 giugno 2011, via ermeterealacci
Chi, per propria ammissione, fa una «porcata» è un porco (soprattutto se la porcata è una legge elettorale che priva il popolo della propria sovranità). Il ministro Calderoli sta dando attuazione al ruolo che si è autonomamente assunto bloccando il trasferimento dei rifiuti che ingombrano le strade di Napoli in altre regioni. Non tutte: mentre ... (continua)

TAG:  NAPOLI  CRISI  EMERGENZA  RIFIUTI  CALDEROLI  BLOCCO  TRASFERIMENTI  ALTRE REGIONI  PROTEZIONE CIVILE  DE MAGISTRIS  RACCOLTA  DIFFERENZIATA 

team_realacci 0 commenti
Rifiuti, accordo per piano emergenza 
contributo inviato il 21 giugno 2011, via ermeterealacci
Conferimenti in tutte le province Appello a Napolitano: siamo al disastro Decisa la "autonomizzazione" delle procedure di smaltimento Lettera al Quirinale perché faccia pressing sul Governo Protesta-sacchetti dai Quartieri a via Toledo NAPOLI - Si è conclusa la riunione interistituzionale sulla crisi rifiuti che si è tenuta a ... (continua)

TAG:  EMERGENZA  RIFIUTI  NAPOLI  PIANO  EMERGENZA  CONFERIMENTI  APPELLO  NAPOLITANO  PROTESTA  SACCHETTI  VIA TOLEDO 

team_realacci 0 commenti
Continua l'emergenza rifiuti a Napoli. Incendi e mille tonnellate ancora sulle strade 
contributo inviato il 17 maggio 2011, via ermeterealacci
Continua l'emergenza rifiuti a Napoli dove si sono verificati diversi incendi in varie strade della città con una trentina gli interventi dei vigili del fuoco la scorsa notte, tra città e provincia. In molti punti di Napoli, l'immondizia è stata sparpagliata lungo le carreggiate; segnalazioni, anche alla polizia, sono pervenute per corso Amedeo di ... (continua)

TAG:  NAPOLI  EMERGENZA  RIFIUTI  INCENDI  SPAZZATURA  COMULI  STRADE 

team_realacci 0 commenti
Rifiuti Napoli 
contributo inviato il 5 maggio 2011, via ermeterealacci
Roma, 5 maggio 2011   “I rifiuti di Napoli sono uno dei miracoli di Berlusconi. Insieme a quello del nucleare che risolve i problemi energetici dell’Italia e quello della ricostruzione dopo il terremoto d’Abruzzo. Ma la realtà è ben diversa: è che una volta spenti i riflettori della propaganda e attenuato l’eco delle balle raccontate agli ... (continua)

TAG:  RIFIUTI  NAPOLI  EMERGENZA  MIRACOLO  BERLUSCONI  RICOSTRUZIONE  L'AQUILA  NUCLEARE  MILITARI 

team_realacci 0 commenti
Rifiuti Napoli: situazione disastrosa. Esempio positivo è Salerno 
contributo inviato il 28 aprile 2011, via ermeterealacci
Roma, 28 aprile 2011 “La situazione dei rifiuti a Napoli continua ad essere disastrosa. I cumuli di spazzatura per le strade, i pericolosissimi incendi di rifiuti che liberano diossina nell’aria, l’esasperazione dei cittadini sono tutte prove evidenti dell’ennesimo fallimento di Berlusconi. Nonostante i ripetuti proclami propagandistici ad ... (continua)

TAG:  RIFIUTI  NAPOLI  EMERGENZA  SPAZZATURA  STRADA  INCENDI  SALERNO  DIFFERENZIATA  COMPOSTAGGIO 

team_realacci 0 commenti
Napoli all’anno zero. Strade invase dai rifiuti 
contributo inviato il 28 aprile 2011, via ermeterealacci
EMERGENZA. Dopo il fallimento del piano pasquale nel napoletano ci sono quasi 7.000 tonnellate di spazzatura non raccolta. Impianti e traffico in tilt. Caccia a una nuova discarica provinciale. Napoli resta sepolta dai rifiuti. Da Fuorigrotta a Pianura, dalla zona Orientale al centro, secondo una stima dell’assessore all’Igiene urbana del ... (continua)

TAG:  NAPOLI  EMERGENZA  RIFIUTI  TONNELLATE  IMMONDIZIA  NON RACCOLTA  LEGAMBIENTE  CAMPANIA  MICHELE BUONOMO  IMPIANTI  DISCARICA  CHIAIANO  CAIVANO  GIUGLIANO  DIFFERENZIATA 

team_realacci 0 commenti
Fukushima, l'emergenza continua triplicati i livelli di iodio radioattivo 
contributo inviato il 30 marzo 2011, via ermeterealacci
TOKYO - Non cessa di destare preoccupazione la centrale nucleare giapponese di Fukushima, danneggiata dal sisma e dallo tsunami dello scorso 11 marzo. Un tasso di iodio radioattivo 3.355 volte superiore alla norma è stato rilevato nell'acqua di mare prelevata a 300 metri a sud dell'impianto. Lo ha annunciato la Tepco, l'aziena che gestisce il ... (continua)

TAG:  EMERGENZA  NUCLEARE  GIAPPONE  FUKUSHIMA  RADIOATTIVITÀ  VITTIME  CINA  PECHINO  ODIO RADIOATTIVO  MARE  TEPCO 

team_realacci 2 commenti
L’emergenza rifiuti in Campania compie diciassette anni 
contributo inviato il 20 febbraio 2011, via ermeterealacci
L’emergenza rifiuti in Campania compie 17 anni. Allora il governo decise di commissariarne la gestione. La camorra, nonostante le promesse gestiva il trasporto e la localizzazione dei terreni, le istituzioni locali non riuscivano a trovare una soluzione per uscire dalla crisi, al governo arrivò, dopo Ciampi, Berlusconi con ministro dell’Interno ... (continua)

TAG:  EMERGENZA  RIFIUTI  CAMPANIA  COMMISSARIO STRAORDINARIO  BASSOLINO  BERLUSCONI  MARONI  BERTOLASO  CALDORO  DISCARICA  DISCARICHE  INCENERITORI  DIFFERENZIATA  CAMORRA 

team_realacci 0 commenti
Napoli affonda tra i rifiuti e la società provinciale affoga tra i costi 
contributo inviato il 9 febbraio 2011, via ermeterealacci
Nuovi roghi per la città, rifiuti dati alle fiamme e cassonetti rovesciati. Dopo diciassette anni di gestione emergenziale e dopo quattro miliardi di euro spesi, Napoli e provincia continuano a essere sommersi dalla spazzatura. Nel solo capoluogo ci sono due mila tonnellate di rifiuti non raccolti, ma l’ufficio flussi della regione Campania prova ... (continua)

TAG:  NAPOLI  CAMPANIA  EMERGENZA  RIFIUTI  CATENACCI  SAPNA  DISCARICHA  CHIAIANO 

team_realacci 0 commenti
Scarcerati De Gennaro e Catenacci E a Napoli è di nuovo emergenza 
contributo inviato il 8 febbraio 2011, via ermeterealacci
Tornano liberi Marta Di Gennaro e Corrado Catenacci, rispettivamente ex vice di Bertolaso alla Protezione Civile ed ex commissario per l'emergenza rifiuti in Campania. Erano agli arresti domiciliari dal 28 gennaio nell'ambito dell'inchiesta sullo sversamento illecito di percolato in mare. L'organo collegiale dei gip ha revocato la misura ... (continua)

TAG:  CRISI  EMERGENZA  RIFIUTI  NAPOLI  CAMPANIA  DE GENNARO  CATENACCI  SVERSAMENTO  ILLECITO  PERCOLATO  MARE 

team_realacci 0 commenti