.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
[Noi, democratici]Come eravamo 
contributo inviato il 14 settembre 2008
Questo  frammento della storia della mia famiglia l'ho scritto qualche anno fa, all'epoca del primo governo Berlusconi. Lo ripropongo oggi perchè è ancora attuale, più di prima. Per esempio adesso c'è anche la "barboncard", il bancomat dei poveri, molto simile alle tessere annonarie del pane. Ci manca solo la borsa nera, ma di questo passo ... (continua)

TAG:  SCUOLA ESTIVA  DOPOGUERRA  DISAGIO  SOLIDARIETÀ SOCIALE  REGIME 

Stefano51 0 commenti
Se il PD non riparte dal disagio (di Stefano Olivieri) 
contributo inviato il 7 settembre 2008
Quanto è grande il PD dei poveri ? Per un partito a vocazione maggioritaria dovrebbe essere la domanda del giorno, data la situazione sociale. E non soltanto perchè chi è davvero democratico non può e non deve mai “stare soltanto da una parte” – una scelta del genere è stata ad esempio rovinosa per Bertinotti alle ultime elezioni – ma ... (continua)

TAG:  DISAGIO  CRISI ECONOMICA  OPPOSIZIONE  PD  DIALOGO 

Stefano51 0 commenti
Quanto è grande il PD dei poveri ? (di Stefano Olivieri) 
contributo inviato il 6 settembre 2008, via democraticoebasta
Per un partito a vocazione maggioritaria dovrebbe essere la domanda del giorno, data la situazione sociale. Perchè non soltanto chi è davvero democratico non può e non deve “stare soltanto da una parte” – una scelta del genere è stata rovinosa per Bertinotti alle ultime elezioni – ma soprattutto perché il PD è attualmente, piaccia o non piaccia ... (continua)

TAG:  PD  ECONOMIA  DISAGIO  STRATEGIA  STEFANO OLIVIERI 

Stefano51 0 commenti
Arrivederci PD (di Stefano Olivieri) 
contributo inviato il 3 settembre 2008
Mai dire addio, si intende. In politica c'è sempre tempo e spazio per ricredersi, ma per il momento sento che non solo si sta (cor)rompendo il patto fiduciario fra chi come me, pur fra mille perplessità e difficoltà, ha votato PD e dopo la sconfitta elettorale ha voluto testardamente continuare a crederci sperando che rinsavisse dalla scelta di ... (continua)

TAG:  PD  DIALOGO  CITTADINI  DISAGIO  STRATEGIA  STEFANO OLIVIERI 

Stefano51 6 commenti
Bonanni rompe l'unità sindacale 
contributo inviato il 26 agosto 2008, via democraticoebasta
  Parrebbe un controsenso il fatto che la Cisl di Bonanni, il sindacato che ha più iscritti in quel pubblico impiego massacrato dall’effetto combinato della legge finanziaria (tasso di inflazione programmata 1,7% quest’anno e 1,5% i prossimi) e dal decreto 112 (taglio completo di tutto il salario di produttività per il prossimo triennio, ... (continua)

TAG:  DIALOGO  SINDACATO  BONANNI  CISL  DISAGIO  STEFANO OLIVIERI  PD RESISTENZA 

Stefano51 297 commenti
La Cisl abbocca all'amo (di Stefano Olivieri) 
contributo inviato il 26 agosto 2008
Parrebbe un controsenso il fatto che la Cisl di Bonanni, il sindacato che ha più iscritti in quel pubblico impiego massacrato dall’effetto combinato della legge finanziaria (tasso di inflazione programmata 1,7% quest’anno e 1,5% i prossimi) e dal decreto 112 (taglio completo di tutto il salario di produttività per il prossimo triennio, ... (continua)

TAG:  CISL  SINDACATO  BONANNI  UNITÀ SINDACALE  DISAGIO  DIALOGO  RESISTENZA  STEFANO OLIVIERI 

Stefano51 0 commenti
Ma se tutti hanno ragione, chi ha torto ? (di Stefano Olivieri) 
contributo inviato il 25 agosto 2008, via democraticoebasta
  Chi si lamenta è perduto. Parafrasando Brecht si potrebbe ben dire, a sentire la tv e a leggere i giornali, che i posti della ragione nel nostro paese sono tutti occupati : governo e opposizione hanno entrambi ragioni da vendere e che ad avere torto oggi è soltanto quel gran pezzo di Italia che sta male, che inopinatamente continua a ... (continua)

TAG:  DEMOCRAZIA  BERLUSCONI  SINISTRA  PD  REGIME  PROTESTA  COSTITUZIONE  DISAGIO  STEFANO OLIVIERI 

Stefano51 0 commenti
[Divisi]Segnali di guerra (di Stefano Olivieri) 
contributo inviato il 22 luglio 2008
Del dito medio di Bossi non gliene frega niente, datemi retta. Anche perché – diciamola tutta – che l’inno nazionale italiano sia brutto, pomposo e incomprensibile ai più non lo scopriamo da oggi. Bossi certo strumentalizza davanti ai suoi e non spiega che quel dito in realtà non è il suo, ma quello di Berlusconi che ha ricacciato in coda ... (continua)

TAG:  LEGA  RAZZISMO  TRICOLORE  DITO MEDIO  PROFESSORI  SCUOLA  RIFORME  FINANZIARIA 2008  BERLUSCONI  BOSSI  CONTRATTI  SALARI  DISAGIO  TAGLI  PREZZI  STEFANO OLIVIERI 

Stefano51 2 commenti
La politica vista dalla gente 
contributo inviato il 17 luglio 2008
E' il 17 luglio a L'Aquila e di questi periodi andando al lavoro la mattina in Ospedale si incontrano i colleghi e si parla di ferie: quelle fatte, quelle da fare. Da qualche giorno alla domanda "dove sei stato" oppure "dove vai in vacanza"? Si e' sostituita la domanda "Hai visto che e' successo?" E per me che ho una lunga militanza ... (continua)

TAG:  DISAGIO  DONNE  SANITA'  ABRUZZO 

minapa 1 commento