.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Ma non è la recessione il nemico principale? 
contributo inviato il 17 novembre 2008, via diarioelettorale
Citigroup, il primo gruppo bancario americano, ha annunciato un piano di ristrutturazione che prevede il licenziamento di oltre 50.000 lavoratori, il 15% della sua forza lavoro. Dal lato clienti ha annunciato invece l'incremento di un punto del tasso d'interesse su milioni di carte di credito per recuperare le ingenti perdite della divisione ... (continua)

TAG:  BUSH  ECONOMIA  OBAMA  RECESSIONE  CRISI FINANZIARIA  CITIGROUP  PAULSON 

meltemi 0 commenti
Make-up 
contributo inviato il 17 novembre 2008, via diarioelettorale
Berlusconi al G20 di Washington era incazzato nero, scuro in volto, invecchiato e irritato quanto mai (vedi foto con Bush). Sono le preoccupazioni per la caduta di consensi in Italia? Per le proteste nella scuola? Per il caso Alitalia? Per la crisi che sta per abbattersi anche sulle sue aziende? Per carità, niente di tutto questo. E' che per ... (continua)

TAG:  BERLUSCONI  G20  ECONOMIA  CRISI FINANZIARIA 

meltemi 0 commenti
Verbale di un inutile meeting storico 
contributo inviato il 17 novembre 2008
Presenti: i 20 leader dei paesi più industrializzati Assente: Barack Obama Non invitato: Hugo Chávez Collegato in teleconferenza: Fidel Castro...... [ continua ]

TAG:  ECONOMIA  CRISI FINANZIARIA  OBAMA  G20 

meltemi 0 commenti
La crisi del 2010 
contributo inviato il 17 novembre 2008, via diarioelettorale
Italia. Novembre 2010. Cominciata nel 2007 con lo scoppio d'una mostruosa bolla speculativa, proseguita con mesi di ristagno e falsi rilanci, l'implosione dell'economia ha assunto dall'ottobre scorso i ritmi di un tracollo. Tutto declina, di giorno in giorno. Scendono i consumi, sia perchè la gente non ha fiducia nel futuro, sia perchè si ... (continua)

TAG:  ITALIA  ECONOMIA  GIAPPONE  RECESSIONE  CRISI FINANZIARIA  DEFLAZIONE 

meltemi 0 commenti
Verbale di un inutile meeting storico 
contributo inviato il 16 novembre 2008, via diarioelettorale
Presenti: i 20 leader dei paesi più industrializzati Assente: Barack Obama Non invitato: Hugo Chávez Collegato in teleconferenza: Fidel Castro Apre i lavori George W. Bush che ringrazia tutti i partecipanti per la loro presenza e per i doni che hanno portato ad Obama, in particolare ringrazia Berlusconi per un cucciolo di bastardino color ... (continua)

TAG:  ECONOMIA  CRISI FINANZIARIA  G20  OBAMA  BERLUSCONI  BROWN  BUSH  MERKEL  SARKOZY 

meltemi 0 commenti
[Italia al palo] 
contributo inviato il 15 novembre 2008
Non voglio parlare dell'Italia al palo, è evidente che questo governo sia incapace. Ma del caso Villetti, visto che non trovo niente sul sito del PD a riguardo. Mi sembra che sia una sorta di autocensura, per evitare di ammettere la figuraccia che abbiamo fatto. Ma come si fà a candidare una persona, che ha cambiato una miriade di partiti in pochi ... (continua)

TAG:  ECONOMIA ITALIANA  RECESSIONE  PIL  ISTAT  SALARI  EUROPA  PENSIONI  PROPOSTE PD  CRISI FINANZIARIA 

pierrot65 0 commenti
O Veltroni O Villari 
contributo inviato il 15 novembre 2008
Nel vero Partito Democratico non ci puo' essere posto per tutti e due. Se Veltroni e' un vero leader deve espellere subito Villari dal Partito. Se non riesce a gestire questo caso non puo' certo essere un futuro Presidente del Consiglio. Marino.

TAG:  ECONOMIA ITALIANA  RECESSIONE  PIL  ISTAT  SALARI  EUROPA  PENSIONI  PROPOSTE PD  CRISI FINANZIARIA 

antomari 0 commenti
[Italia al palo] 
contributo inviato il 15 novembre 2008
La sola strada percorribile è il mantenimento del maggior numero di posti di lavoro - anche con cig o cassa integrazione straordinaria- Questo discorso vale per Alitalia, Confindustria, Scuola, Mezzogiorno: serve a tenere in vita i centri di spesa, cioè le famiglie. Bisogna far capire agli elettori quanto è il costo che stanno pagando per ... (continua)

TAG:  ECONOMIA ITALIANA  RECESSIONE  PIL  ISTAT  SALARI  EUROPA  PENSIONI  PROPOSTE PD  CRISI FINANZIARIA 

nickjoe45 0 commenti
[Villari non si è dimesso? Allora vada via dal PD!] 
contributo inviato il 15 novembre 2008
Villari non si è dimesso ed abbiamo oramai capito che non si dimetterà. La maggioranza ha fatto shopping di senatori ancora una volta. Sic stantibus rebus c'è un senatore PD che milita nel PdL. Con magno gaudio il gatto si diverte col topo. Hanno spaccato con successo il sindacato. Ora si sono messi a lavorare per spaccare il PD. Meno male che ... (continua)

TAG:  ECONOMIA ITALIANA  RECESSIONE  PIL  ISTAT  SALARI  EUROPA  PENSIONI  PROPOSTE PD  CRISI FINANZIARIA 

Roberto Petracca 1 commento