.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Ecco chi ha fatto i debiti. E li paghiamo noi 
contributo inviato il 29 settembre 2009, via ermeterealacci
Ottocentomila euro di multe europee per l’Italia che non rispetta i limiti di emissione? Errore e, soprattutto, voluta disinformazione. Si tratta di soldi che una parte del sistema industriale deve destinare al pagamento dei crediti di emissione. In altre parole, denaro che va a comprare “licenze” di emissione di gas serra presso le industrie, ... (continua)

TAG:  AMBIENTE  INQUINAMENTO  GOVERNO  ENERGIA  CARBONE  ENEL  CLIMA  COPENAGHEN  EDISON  ENI  SARAS  CO2  DEBITI  EMISSIONI  TIRRENO POWER 

team_realacci 0 commenti
Clima, penultimo round a Bangkok. De Boer: «Tempo quasi scaduto» 
contributo inviato il 29 settembre 2009, via ermeterealacci
I delegati alla conferenza sul clima iniziata ieri a Bangkok, in Thailandia, sono chiamati ad accelerare un "penosamente lento" procedere dei negoziati per combattere il riscaldamento globale. I colloqui di Bangkok, che continueranno fino al 9 ottobre, sono l'ultimo giro importante di negoziati prima della conferenza sul clima di dicembre a ... (continua)

TAG:  ENERGIA  CONFERENZA  BANGKOK  ONU  CLIMA  KYOTO  COPENAGHEN  CO2  EMISSIONI  DE BOER 

team_realacci 0 commenti
Clima: basta recriminazioni. Non è così che si aiuta Paese  
contributo inviato il 25 settembre 2009, via ermeterealacci
Roma, 25 settembre 2009   “Il Ministro Prestigiacomo ricomincia con le solite lamentele e recriminazioni sui target di emissioni di CO2. In vista di Copenaghen non è certo un buon biglietto da visita per l’Italia nei giorni in cui anche dal vertice Onu da parte dei principali attori internazionali arriva il messaggio dell’improrogabilità di ... (continua)

TAG:  UE  PRESTIGIACOMO  CLIMA  MUTAMENTI CLIMATICI  COPENAGHEN  CO2  EMISSIONI 

team_realacci 0 commenti
«Copenaghen, Italia isolata sul nucleare» 
contributo inviato il 24 settembre 2009, via LaDemocraziaNelPaeseDelleMeraviglie
Il professor Wolfgang Sachs è uno dei più importanti scienziati che hanno influenzato il movimento ecologista nel mondo. Terra lo ha intervistato sulle grandi questioni ambientali del nostro tempo, sulle politiche di Obama e sulle sfide da affrontare per l’ecologismo del futuro. Ma è sull’«anomalia italiana» che i toni dello scienziato si ... (continua)

TAG:  CENTRALE NUCLEARE SARDEGNA  SITI COSTRUZIONE NUCLEARE  NUCLEARE ITALIA  SOGIN  GOVERNO  COPENAGHEN  SACHS  POLITICHE OBAMA  ECOLOGIA  ANOMALIA ITALIANA  BOCCIATURA GOVERNO BERLUSCONI  CAMBIAMENTO CLIMA  SUMMIT CLIMA  SUMMIT COPENAGHEN  NUCLEARE ITALIA  PROGETTO NUCLEARE BERLUSCONI   

cerve87 0 commenti
Clima, a New York prove di fallimento 
contributo inviato il 23 settembre 2009, via ermeterealacci
I negoziati sul clima stanno procedendo "a ritmo glaciale: più lenti della velocità di scioglimento dei ghiacciai". Il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon ha cercato di suonare oggi la carica, in una conferenza a New York organizzata dalle Nazioni Unite, trovando le risposte più concrete in Cina e Giappone (elogiate dal Premio Nobel Al Gore). ... (continua)

TAG:  CLIMA  VERTICE  ONU  MUTAMENTI CLIMATICI  OBAMA  EUROPA  COPENAGHEN  GREEN ECONOMY  NEW YORK 

team_realacci 0 commenti
Gordon Brown: «A Copenaghen rischio fallimento» 
contributo inviato il 22 settembre 2009, via ermeterealacci
Il vertice sull'ambiente e il clima di Copenaghen è troppo importante per essere discusso solo dai ministri dell'Ambiente dei paesi delle Nazioni Unite e rischia di fallire se non si accelerano i processi negoziali. Lo dice il premier britannico Gordon Brown, in un articolo che uscirà sul prossimo numero della rivista Newsweek. Il premier ... (continua)

TAG:  FALLIMENTO  CLIMA  KYOTO  BROWN  COPENAGHEN  RISCHIO  VERTICE 

team_realacci 0 commenti
Ambiente, al vertice Onu tutto bloccato 
contributo inviato il 21 settembre 2009, via ermeterealacci
Alla vigilia del vertice sul clima organizzato dal segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon sono sempre più deboli le speranze di un trattato internazionale che sostituisca il protocollo di Kyoto, in scadenza nel 2012. Martedì, con un giorno di anticipo sull'apertura della 64esima Assemblea Generale dell'Onu, il Palazzo di Vetro ospiterà una ... (continua)

TAG:  CAMBIAMENTO  CLIMATICO  VERTICE  ONU  CLIMA  BAN KI-MOON  PROTOCOLLO  KYOTO  ASSEMBLEA GENERALE ONU  COPENAGHEN 

team_realacci 0 commenti
Lotta ai cambiamenti climatici, le strategie di Usa, Europa ed Italia 
contributo inviato il 17 settembre 2009, via ermeterealacci
 Edoardo Maria Massimi intervista l'On. Realacci sul tema dei cambiamenti climatici e delle strategie di contrasto al global warming. Per leggere l'intervista, pubblicata sul portale AgiEnergia il 15 settembre 2009, basta seguire questo link.

TAG:  USA  EUROPA  KYOTO  TETTO  CAMBIAMENTI CLIMATICI  COPENAGHEN  RINNOVABILI  ENERGIE  EFFICIENZA  PROTOCOLLO  ENERGY  EMISSIONI  ACT  SECURITY  ENERGETICA  ANIDRIDE CARBONICA  GREEN ECONOMY  PACCHETTO 20-20-20  MASSIMINI  AGIENERGIA 

team_realacci 0 commenti
UE calcola bolletta Copenaghen: 100 mld euro 
contributo inviato il 11 settembre 2009, via ermeterealacci
Bruxelles, 10 settembre 2009. Cento miliardi di euro l'anno dal 2020 per aiutare i paesi piu' poveri del mondo a ridurre le emissioni dei gas ad effetto serra e mitigare le conseguenze del cambiamento climatico. E' questo il conto dell'accordo internazionale sul clima, che dovra' essere negoziato nella conferenza sul dopo Protocollo di Kyoto a ... (continua)

TAG:  PIL  LOTTA  UE  AIUTO  POLONIA  CLIMA  KYOTO  INTERNAZIONALE  PIANETA  COPENAGHEN  PAESI POVERI  CO2  FONDO  EMISSIONI  RISCALDAMENTO  RIPARTIZIONE  ONERI  PRO CAPITE  STATI MEMBRI 

team_realacci 0 commenti
Allarme Ipcc sul Mediterraneo: «Inefficaci obiettivi G8 sul clima» 
contributo inviato il 15 luglio 2009, via ermeterealacci
Minaccia clima sul Mediterraneo, crisi globale da riscaldamento e dieci anni di tempo per fermare l'aumento della febbre del Pianeta. Tutto questo con una nuova consapevolezza da parte degli scienziati: l'obiettivo fissato dal G8 dell'Aquila di mantenere l'innalzamento della temperatura globale entro i 2 gradi centigradi "probabilmente non si ... (continua)

TAG:  FEBBRE  VENEZIA  SUMMIT  MEDITERRANEO  CLIMA  G8  KYOTO  ALLARME  PIANETA  COPENAGHEN  TAGLIO  GAS SERRA  CO2  SCIENZIATI  IPCC  EMISSIONI  MISURE  RISCALDAMENTO  CRISI GLOBALE 

team_realacci 0 commenti