.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Ormai Monti ed i professori sono inadeguati  
contributo inviato il 17 settembre 2012, via morenobucciviareggio
L’agosto tanto temuto si è rivelato invece propizio persoluzioni favorevoli all’euro. E’ stato un agosto “lungo”, poiché si èprotratto fino al 12 settembre, giorno in cui la corte costituzionale tedescaha dato il via al fondo salva stati. Ma il capolavoro, ancora una volta, lo ha compiuto Draghicon la sua politica di contenimento della ... (continua)

TAG:  MONTIO  DRAGHI  EURO  CRESCITA  STRAUSS.KAHN  EUROBOND  ENERGIA  INDUSTRIA 

moreno bucci 0 commenti
Il "veto costruttivo" di Monti apre nuove vie 
contributo inviato il 29 giugno 2012, via morenobucciviareggio
Ha insistito, Monti, per potersi presentare a Bruxelles con i "compiti tutti fatti". Il voto del Parlamento lo ha potuto far volare a Bruxelles senza palle al piede. "Tutto quello che mi avete richiesto è stato fatto"; ora passiamo oltre. Che Monti avesse le credenziali giuste per vedersela ad armi pari si sapeva. Erano gli elementi di fondo che ... (continua)

TAG:  CONSIGLIO EUROPEO  MONTI  HOLLANDE  MERDEL 

moreno bucci 0 commenti
Monti si ferma a Bruxelles? 
contributo inviato il 26 giugno 2012, via morenobucciviareggio
E' ormai chiaro che oltre a cercare di attuare i punti dettati dalla BCE (Trichet e Draghi), punti che Berlusconi si rifiutò di adempiere, Monti abbia giocato molto bene in campo europeo e mondiale. Gode di solida reputazione e di indubbie capacità. Ha saputo da subito far coppia con Hollande per contrastare  la politica gretta della ... (continua)

TAG:  CRESCITA  UE  MERKEL  BCE  CONSIGLIO EUROPEO  MONTI  HOLLANDE  SOVRANITÀ NAZIONALE 

moreno bucci 0 commenti
Monti, fra luci ed ombre 
contributo inviato il 27 maggio 2012, via morenobucciviareggio
Hollande, poi, ha vinto. Se ne sono subito visti gli effetti. Dapprima al G8, dove Monti - da bravo professore - è stato incaricato da Obama dell'allocuzione introduttiva, successivamente in Europa, dove la Merkel comincia a soffrire. Monti ha subito approfittato della presenza di Hollande e, senza manifestare la nuova aria che spirava, si è però ... (continua)

TAG:  MONTI  HOLLANDE  RIPRESA  ZONA EURO  PD  SPD  BERLUSCONI  GRECIA 

moreno bucci 0 commenti
Per non morire di crisi 
contributo inviato il 23 aprile 2012, via morenobucciviareggio
Oggi, nel campo dei socialisti e dei progressisti,  c'è festa: Hollande è in testa al primo turno delle presidenziali in Francia. La notizia è buona, va confermata fra quindici giorni. Il quadro mondiale fa vedere con chiarezza che i morsi della crisi non sono finiti. Non colpiscono più soltanto l'occidente europeo e statunitense, ma si ... (continua)

TAG:  HOLLANDE  MERKEL  NEO LIBERISMO  MONTI  UE 

moreno bucci 0 commenti
Monti, Marchionne e la libertà (di insediamento) 
contributo inviato il 23 marzo 2012, via morenobucciviareggio
Col passare del tempo si delinea con sempre maggiorenitidezza  la portata ed il limite delgoverno dei tecnici, capitanato dal senatore e professore Monti. La fulminea riforma delle pensioni è stata il primo elementodi grande valore simbolico per l’accreditamento del nuovo governo e dell’Italianell’Europa ove Belusconi ci aveva ridotto a ... (continua)

TAG:  MONTI  MARCHIONNE  LIBERTÀ DI INSEDIAMENTO  NEO LIBERISMO  WELFARE  DELOCALIZZAZIONE   

moreno bucci 0 commenti
Monti, il governo del sovrano 
contributo inviato il 25 febbraio 2012, via morenobucciviareggio
Il discredito europeo e internazionale del governoBerlusconi era tale che le sue dimissioni e la chiamata di Monti (dopo la suanomina a senatore a vita) è stata percepita come una benedizione dallastragrande maggioranza degli italiani. Una chiamata tutta giocata in punta di fioretto dalpresidente Napolitano che gli ha assegnato anche un “dies ad ... (continua)

TAG:  MONTI  NAPOLITANO  BERLUSCONI  BCE  FMI  UE  NUOVA ARISTOCRAZIA  PDL  PD  TERZO POLO  GOLLISMO ALL'ITALIANA 

moreno bucci 0 commenti
Lo spread cala poco, la Grecia va a fondo 
contributo inviato il 7 febbraio 2012, via morenobucciviareggio
Non solo autorevoli commentatori, ma anche noi, come tantissimi altri eravamo certi che l'andamento negativo dello spread dei Btp rispetto ai Bund tedeschi fosse sostanzialmente colpa quasi esclusiva della definitiva perdita di credibilità europea e internazionale di Berlusconi. Si, c'era la speculazione che si dilettava sui titoli greci, ... (continua)

TAG:  BERLUSCONI  EURO  PSE  UE  BCE  GRECIA  SPREAD  EUROBOND  ECU  EMISSIONE CARTA MONETA 

moreno bucci 14 commenti
Coraggio e alta politica per l'euro e l'Unione 
contributo inviato il 10 gennaio 2012, via morenobucciviareggio
Tutto in prati cominciò con il rigetto del referendum da parte di Francia e Paesi Bassi sul Trattato per la costituzione europea. Alla base di questi comportamenti del corpo elettorale vi furono, come sempre accade, motivazioni di politica interna ed errori madornali da parte di un settore sostanziale del Partito socialista francese che faceva ... (continua)

TAG:  TRATTATO COSTITUZIONALE EUROPEO  EURO  EUROBOND  TOBIN TAX  BCE  MONTI 

moreno bucci 0 commenti
Se la manovra non basta torni in gioco la grande politica 
contributo inviato il 13 dicembre 2011, via morenobucciviareggio
Con Monti l'Italia è ritornata a misurarsi con i problemi dell'Unione europea. Se dovessimo però confermare che l'Italia, con la sua manovra "pesante" per la gran parte dei suoi cittadini, salva l'Europa e l'euro, ci troveremmo in imbarazzo. In effetti la manovra, pretesa da Merkel e Sarkozy, presentata da Berlusconi, rifinita dalla commissione ... (continua)

TAG:  MANOVRA  MONTI  ACCORDO DEL 9 DICEMBRE  MERKEL  SATNDARD & POORS  EUROBOND  PSE 

moreno bucci 0 commenti