.
categorie

Economia e Finanze / indice

restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore
Federalismo fiscale e cedolare secca sugli immobili affittati 
contributo inviato il 3 marzo 2011
Leggete bene quì sotto in merito alla cedolare secca sugli affitti e ditemi quale proprietario di case l'applicherà:   Cedolare secca. La cedolare secca sugli affitti varrà sui redditi da locazione, per i soli immobili affittati a uso abitativo, a partire dal 1° gennaio 2011. Al posto dell'attuale ... (continua)

TAG: 

car me lo 0 commenti
APPELLO DEL PSE A FAVORE DELLA TTF. INVIA UNA E-MAIL AL PARLAMENTO EUROPEO/3 
contributo inviato il 3 marzo 2011
  APPELLO DEL PSE A FAVORE DELLA TASSA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (TTF). INVIA UNA E-MAIL AL PARLAMENTO EUROPEO   Il premier miliardario Berlusconi pose il veto alla Ttf all’ultimo G20 in Canada, e se ne vantò. Il ministro milionario Tremonti ha fatto il pes c e in barile all'ultimo G20 dei ... (continua)

TAG:  TTF  PSE  BERLUSCONI  TREMONTI  G20  PARLAMENTO EUROPEO 

magnagrecia 0 commenti
APPELLO DEL PSE A FAVORE DELLA TTF. INVIA UNA E-MAIL AL PARLAMENTO EUROPEO 
contributo inviato il 2 marzo 2011
  APPELLO DEL PSE A FAVORE DELLA TASSA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (TTF). INVIA UNA E-MAIL AL PARLAMENTO EUROPEO   Il premier miliardario Berlusconi pose il veto alla Ttf all’ultimo G20 in Canada, e se ne vantò. Il ministro milionario Tremonti ha fatto il pes c e in barile all'ultimo G20 dei ... (continua)

TAG:  TTF  PSE  BERLUSCONI  TREMONTI  G20  PARLAMENTO EUROPEO 

magnagrecia 0 commenti
APPELLO DEL PSE A FAVORE DELLA TTF. INVIA UNA E-MAIL AL PARLAMENTO EUROPEO 
contributo inviato il 1 marzo 2011
  APPELLO DEL PSE A FAVORE DELLA TASSA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (TTF). INVIA UNA E-MAIL AL PARLAMENTO EUROPEO   Il premier miliardario Berlusconi pose il veto alla Ttf all’ultimo G20 in Canada, e se ne vantò. Il ministro milionario Tremonti ha fatto il pes c e in barile all'ultimo G20 dei ... (continua)

TAG:  TTF  PSE  BERLUSCONI  TREMONTI  G20  PARLAMENTO EUROPEO 

magnagrecia 0 commenti
IL CONTRIBUTO DEI CONSUMATORI AL MERCATO UNICO EUROPEO 
contributo inviato il 28 febbraio 2011
Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ... (continua)

TAG: 

professional consumer 0 commenti
APPELLO DEL PSE A FAVORE DELLA TTF, INVIA UNA E-MAIL AL PARLAMENTO EUROPEO 
contributo inviato il 28 febbraio 2011
  APPELLO DEL PSE A FAVORE DELLA TASSA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (TTF). INVIA UNA E-MAIL AL PARLAMENTO EUROPEO   Il premier miliardario Berlusconi pose il veto alla Ttf all’ultimo G20 in Canada, e se ne vantò. Il ministro milionario Tremonti ha fatto il pes c e in barile all'ultimo G20 dei ministri ... (continua)

TAG:  TTF  PSE  BERLUSCONI  TREMONTI  G20  PARLAMENTO EUROPEO 

magnagrecia 3 commenti
VOTA E FAI VOTARE IL DILEMMA DEI CONSUMATORI 
contributo inviato il 22 febbraio 2011
Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ... (continua)

TAG:  CONSUMATORI  LAVORO 

professional consumer 1 commento
Le amministrazioni locali ed i debiti bancari 
contributo inviato il 20 febbraio 2011
  Gli Enti pubblici hanno sempre bisogno di soldi e li trovano facendo mutui e obbligazioni. Poi si fanno sistemare i debiti dalle banche che si inventano operazioni di finanza strutturata. E così si spostano i debiti in là nel tempo e il pacco se lo ritroveranno le giunte future. Questi scherzetti poi costano cari: le banche ... (continua)

TAG: 

nino55 0 commenti
Quali alternative alle politiche liberiste?  
contributo inviato il 18 febbraio 2011
QUALI ALTERNATIVE ALLE POLITICHE LIBERISTE?   di Arturo Hermann   1. Il mercato come istituzione   Come è noto, il ruolo del mercato è al centro del dibattito su qualsiasi prospettiva di cambiamento economico e sociale. Nell’accezione più semplice, esso costituisce il punto ... (continua)

TAG:  ECONOMIA ISTITUZIONALE  MACROECONOMIA KEYNESIANA  PSICOLOGIA E PSICOANALISI 

Bysshe 0 commenti
PIL, IL PROBLEMA NON E' LA CRISI, MA IL GOVERNO BERLUSCONI-TREMONTI 
contributo inviato il 17 febbraio 2011
  Nella conferenza stampa di ieri mattina tenuta dal premier e dal ministro dell’Economia, Berlusconi ha dichiarato che, se il PIL cresce poco, ciò è colpa dei governi precedenti: di quelli degli anni ’80, che hanno creato un debito pubblico enorme, il cui servizio costa 75 mld all’anno; degli ... (continua)

TAG:  GOVERNO  PIL  DEFICIT  DEBITO  PUBBLICA AMMINISTRAZIONE  CRISI EONOMICA 

magnagrecia 3 commenti