.
categorie

Cultura / indice

restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore
Emir Kusturica, il Maradona del cinema 
contributo inviato il 5 luglio 2010, via cantiereaperto
Qualcuno l'ha definito il "Diego Armando Maradona del mondo del cinema": stiamo parlando di Emir Kusturica, geniale regista serbo. Nato a Sarajevo, Kusturica è riuscito ad attirare l'attenzione di critica e pubblico con film del calibro di "Ti ricordi di Dolly Bell?", "Papà è in viaggio d'affari" e "Il tempo dei gitani". Il grande successo ... (continua)

TAG:  KUSTURICA  CINEMA  CULTURA  BALCANI  FILM 

liblab1984 0 commenti
SARAMAGO, L'UOMO CHE CHIAMAVA LE INGIUSTIZIE PER NOME 
contributo inviato il 20 giugno 2010, via avocado
di Paolo Flores d’Arcais il Fatto Quotidiano, 20 giugno 2010 José Saramago era il più grande scrittore vivente. Uno di quei rarissimi scrittori che quando incontri un suo libro – per te il primo – poi li leggi tutti, uno dopo l’altro, perché entri in un intero mondo che senza di lui non sarebbe mai esistito. Per questo era un classico ... (continua)

TAG: 

fiordistella 0 commenti
Una favola da utilizzare come bignami della vita 
contributo inviato il 18 giugno 2010
  Marina Jarre “Il bambino ricco e il bambino povero”   C’era una volta un bambino ricco che andava sempre vestito di bianco. Aveva persino le scarpe bianche per la pioggia, e quando camminava con quelle scarpe in mezzo al fango sembrava che il fango non vi restasse nemmeno attaccato, tanto erano ... (continua)

TAG: 

cilloider 4 commenti
De Filippo e la strategia del contastorie 
contributo inviato il 18 giugno 2010, via basilicataniet
Certamente qualcosa è cambiato in questo Governo De Filippo rispetto a quello di 5 anni fa. Innanzitutto è cambiata la strategia laddove la comunicazione è diventata l'arma in più del nostro Governatore.  Grande attenzione a quello che si fa e non si fa. Le truppe cammellate comandate dal nuovo nocchiero/portavoce ... (continua)

TAG:  DE FILIPPO  BERLUSCONI  CONTASTORIE  CANTASTORIE 

albert30 0 commenti
il 75/46 
contributo inviato il 17 giugno 2010, via Monaud
Era un magnifico pezzo d'artiglieria, molto innovativo. A rimorchio su un carrello gommato, viaggiava a pancia in su ed aveva una messa in batteria molto rapida. Una volta liberato dall'autocarro, con l'aiuto di una leva,si sganciava, ruotava di 180 gradi su se stesso e si posava dolcemente a terra. Bastava solo aprire le crociere ... (continua)

TAG: 

Idolo 0 commenti
sempre sul grande stratega 
contributo inviato il 16 giugno 2010, via Monaud
Il pezzo da 75/27C.K.(Kroup) Era il nerbo della nostra contraerei. Era un cannone da campagna, preda bellica della guerra del 15/18, adattato a cannone antiaereo mediante un settore dentato che gli consentiva un alzo di 70°. Ciò vuol dire che presentava un cono morto di 60° dentro il quale l'aereo poteva fare quello che voleva. Era montato su un ... (continua)

TAG: 

Idolo 0 commenti
BYE BYE CULTURA...... 
contributo inviato il 14 giugno 2010, via pdponsacco
  CULTURA ADDIO! Ed è un brutto segnale. Quando si iniziano a tagliare ore di storia, di storia dell’arte, di italiano e di lingua straniera la situazione è molto grave. Sono materie indispensabili che fanno parte della nostra cultura, delle nostre radici: ma come si fa in un Paese ... (continua)

TAG: 

pdLuca71 0 commenti
la rivalutazione (suite)  
contributo inviato il 14 giugno 2010, via Monaud
Lo zaino occupava tutta la schiena. Era quadrato e assicurato da due bretelle. Intorno allo zaino erano avvolte tre coperte da campo con cinture apposite. Sotto vi era appeso il bottino, un tubo cilindrico della lunghezza dello zaino più le coperte. Al centro era collocata la gavetta. Se le bretelle erano lente ti pendeva sul sedere se erano ... (continua)

TAG: 

Idolo 0 commenti