.
categorie

Riforme Istituzionali / indice

restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore
astensione sull'abolizione delle province 
contributo inviato il 7 luglio 2011
A tutte le lettere che il PD ci manda per convincerci della bontà del suo comportamento, risponderei con l'invito a leggere ciò che scrive Giannini su "Repubblica". Penso che sia riuscito ad esprimere l'opinione di noi elettori con grande chiarezza. Io lo condivido in pieno e così pure le persone con cui ho parlato. ... (continua)

TAG:  PROVINCE  LA REPUBBLICA  GIANNINI 

silv 1 commento
le province 
contributo inviato il 6 luglio 2011
Qualcuno mi spieghi perché il PD ha votato cpontro l'abolizione delle province! In un momento in cui una finanziaria ci sta togliendo il futuro, almeno si potevano eliminare  assessori e consiglieri provinciali. Gli impiegati delle province si potrebbero sistemare ai comuni o alle Regioni, dove non c'è poi personale in ... (continua)

TAG: 

silv 0 commenti
votazione abolizione province 
contributo inviato il 5 luglio 2011
 Possibile che si passino mesi ad invocare una qualche unione delle opposizioni e poi, alla prima occasione si faccia del tutto per distinguersi? So bene che il discorso province necessita di un approfondimento e non basta cancellare la parola provincia per risolvere il problema ma esistono anche dei segnali che si possono dare. Era ... (continua)

TAG: 

xaver 0 commenti
ANTICORPI ISTITUZIONALI 
contributo inviato il 5 luglio 2011
E' sempre più evidente chi abbiamo al governo: sono furboni e assolutamente privi del senso dello stato. La cosa incredibile è, quando un governo si dimostra così manifestamente inade- guato, perchè non c'è un modo per farlo dimettere? Devono esserci degli anticorpi istituzionali che permettano di ... (continua)

TAG: 

foc45 0 commenti
RIDUZIONE COSTI DELLA POLITICA -una forza politica credibile non ne parla, presenta proposte di leggi e le fa mettere all'o.d.g. 
contributo inviato il 4 luglio 2011
Protestiamo se la manovra colpisce i soli noti (famiglie,dipendenti e pensionati); sapendo che qualche miliardo si può recuperare riducendo il costo della politica (dimezzamento dei parlamentari, riduzione delle province, abolizione dei vitalizi, incopatibilità per il doppio incarico doppiamente retribuito ecc) perchè in ... (continua)

TAG: 

arechi 0 commenti
Pontida: siamo alla giurisprudenza matrimonialista dei SEPARATI IN CASA ... 
contributo inviato il 20 giugno 2011
A caldo, il governo non dura. Questa l'impressione formulata dai telespettatori di Sky nel sondaggio del giorno, lo stesso giorno del cosiddetto "Raduno di Pontida" . Certo, un sondaggio di opinione non vincolante politicamente, neanche basato su campione statistico, ma significativo perchè realizzato da un numero di ... (continua)

TAG:  ELEZIONI  PD  CENTROSINISTRA  REFERENDUM  LEGA  GEMONIO  PONTIDA  BOSSI  BERLUSCONI  RIFORMA  MINISTERI 

Candido Voltaire 0 commenti
Referendum del 12 -13 giugno PD muto. 
contributo inviato il 19 maggio 2011
 Nelle pause tra una dichiarazione ad effetto,tra un litigio e l'altro e tra una fumata di sigaro,il segretario e tutta la sua ghenga spendessero una parola a favore della partecipazione ai referendum e sulla necessità di votare SI a tutti e 4. Sono spaventati? Complici e interessati con loschi traffici con chi ha interessi per il ... (continua)

TAG: 

alby500 1 commento
Giovedi 19 Maggio: Serata sulla Costituzione Italiana 
contributo inviato il 12 maggio 2011, via pdvigatto

TAG:  COSTITUZIONE ITALIANA  FREGOSO EDOARDO  GABRIELLA MANELLI  ANPI 

PdVigatto 0 commenti
LA COSTITUZIONE  
contributo inviato il 30 aprile 2011
  La Costituzione italiana non può essere appannaggio di una maggioranza, tanto più se è fasulla . Questa maggioranza è frutto di giochi di palazzo , non di una volontà popolare, per questo i cittadini tutti si devono ribellare nella MANIERA Più DEMOCRATICA. ,E ALLE PROSSIME ELEZIONI ... (continua)

TAG: 

ferdinando bigi 0 commenti
Le leggi "ad personam" del Cavaliere 
contributo inviato il 10 aprile 2011
Di fronte alla crescente sicurezza e tracotanza con cui Berlusconi sta procedendo a piegare il sistema legislativo italiano alle sue esigenze, di fronte ai futuri scenari di profonde trasformazioni istituzionali da lui prospettati, rimango sbigottito dalla debolezza delle reazioni delle opposizioni, e in modo particolare del PD. In parlamento ... (continua)

TAG:  BERLUSCONI  LEGGI AD PERSONAM  RIFORMA DELLA GIUSTIZIA 

acalisi 0 commenti